COS’È BIKERUNIT?

La start-up Bikerunit fornisce una preparazione atletica a chi pratica il ciclismo su strada amatoriale attraverso attività di coaching e formazione. Si rivolge al ciclista amatoriale che desidera mantenersi in buona salute, prevenendo e/o contrastando alcune patologie molto diffuse nel mondo occidentale, spesso condizionate dagli stili di vita e dall’invecchiamento. Tra queste soprattutto la sindrome metabolica, il rischio di incidenti cardiovascolari e i disturbi degenerativi muscoloscheletrici. Oltre a questi servizi, il progetto prevede soggiorni settimanali in convenzione con le Terme di Riolo (RA).

Bikerunit promuove anche il cicloturismo e il territorio, organizzando gite ed escursioni per i propri iscritti e i loro accompagnatori: la società si muove infatti su tre livelli offrendo servizi di tipo medico, ludico e turistico. L’attività medica comprende visite, test e valutazioni per gli sportivi grazie alla presenza di uno staff altamente qualificato. Quella ludico/termale è invece favorita dalla sede stessa in cui si svolge il progetto. Infine quella turistica vede l’organizzazione di percorsi, itinerari, visite culturali e pedalate che permettono di conoscere, e quindi promuovere, il territorio.

 

RICERCA, INNOVAZIONE E TECNOLOGIA:

Gli investimenti in ricerca, innovazione, sviluppo e tecnologia si concentrano su due fronti. Bikerunit offre una consulenza innovativa e inedita per l’aspetto medico-sportivo: è la prima società a proporre ai ciclisti amatoriali prestazioni medico-sportive ad alto valore tecnologico basate sulle più avanzate metodologie di analisi e preparazione atletica. Le apparecchiature e la metodica di registrazione permetteranno infatti lo studio della fisiologia dell’esercizio sportivo consentendo di valutare – per la prima volta direttamente sul campo e durante l’attività fisica – i principali parametri metabolici e prestazionali.

Il primo step consiste nella valutazione di altezza, peso e plicometria associata al calcolo degli indici di rischio cardiovascolare, alla valutazione del metabolismo basale e al profilo nutrizionale. Successivamente il ciclista verrà testato dal punto di vista cardiocircolatorio mediante metabografo (consumo di ossigeno) e test massimale cardiovascolare cui seguirà una prova su strada in bicicletta per registrare sul campo la forza di spinta sui pedali (misurazione di potenza) valutando eventuali differenze di forza applicata. Alla fine dei test verrà elaborata e consegnata una scheda personalizzata sulla base dei risultati ottenuti, saranno definiti i livelli ottimali di performance, le frequenze cardiache più corrette per un allenamento mirato alla salvaguardia della salute, il piano nutrizionale personalizzato e infine la migliore metodologia di allenamento.

Bikerunit, sotto l’aspetto tecnologico, propone un’innovativo supporto al cicloamatore, grazie all’ausilio di strumenti informatici e di applicazioni web e mobile. Verrà realizzata anche un’App in grado di unire l’attività sportiva a quella turistica, quindi alla promozione del territorio e al wellness termale. La società riserverà un budget da investire in comunicazione sia su media online che offline (sito web, attività digital e social, campagne stampa anche su testate di settore e varie declinazioni).

 

PROSPETTIVE DI SVILUPPO:

Bikerunit si pone l’obiettivo di stabilire rapporti di collaborazione costanti e coordinati con le aziende produttrici di settore fornendo eventuale consulenza scientifica al fine di valutare il materiale tecnico innovativo offerto al pubblico salvaguardando primariamente la salute degli sportivi. Collegato a questo investimento è prevista la commercializzazione e la promozione di oggetti di merchandising.

La società potrà inoltre collaborare con altre società e associazioni, sia in Italia che all’estero, per sviluppare partnership commerciali, di comunicazione promozionale e/o pubblicitaria.